Follow by Email

24 giugno 2006

La Francia frena iTunes

Una normativa votata dal parlamento francese forzerà Apple a rendere iPod e iTunes Music Store compatibili con la concorrenza. Attualmente, le canzoni comprate su negozi online differenti da iTms non sono fruibili dall'iPod. La scelta di restare isolati dalla concorrenza è stata più volte criticata da diversi paesi europei che si stanno mobilitando verso un'apertura alla concorrenza. Lo stato di monopolio de facto ha permesso fino a oggi una imposizione di regole sui diritti digitali. A fronte di questa posizione irremovibile, è possibile che Apple preferisca uscire del mercato francese, ben consapevole delle conseguenze della sua scelta, oppure dovrà trovare nuovi accordi che non siano in conflitto con i diritti dei consumatori.

Nessun commento: